Diego Magrini

Diego non si appassiona subito alla danza. Anzi, a 5 anni comincia a giocare a calcio, e per vent’anni sarà questa la sua passione che gli dà numerose soddisfazioni, come vincere la Coppa Emilia con le giovanili del Boca Van-Goof ed esordire in una categoria Semi-professionistica all’età di 18 anni nella squadra del San Lazzaro, Bologna.

A 24 anni il tempo da dedicare al calcio è ormai poco a causa del lavoro che lo porta spesso fuori Italia. Per questo Diego comincia a ballare e decide di frequentare un corso di danza nella scuola Latino51 Academy, quasi per scherzo.
Nasce subito una grande passione per la Salsa Cubana e decide di smettere con il calcio e di dedicarsi solamente al ballo.
I primi due anni di studio vanno un pò a rilento sempre a causa del lavoro; ma nell’aprile del 2016 cambia lavoro e può cominciare a studiare con insegnanti importanti come Leonardo Moya e Yuniel Gual.
Ballerino di talento, viene subito notato dalla titolare Barbara De Lullo e selezionato per entrare a far parte del corpo di ballo esibendosi in svariati congressi come: Bologna Salsa Festival e all’Energy Days di Folgarida, oltre a diversi vari locali dell’Emilia Romagna.

Nel 2017 segue un corso di formazione con la maestra formatrice Barbara De Lullo per iniziare come insegnante ai corsi di Salsa Cubana e Bachata Figurata presso Latino51 Academy.